TiburtinoToday

Colli Aniene, rimosso il gazebo "La casa del gelato". Il Municipio: “Era abusivo”

La rimozione nella mattina di giovedì, l'attività di viale Franceschini aveva anche presentato ricorso al Tar

È stato rimosso il gazebo in legno costruito da qualche anno in viale Ettore Franceschini, a Colli Aniene. La struttura ha ospitato, fino alla mattina di giovedì, tavoli e sedie della gelateria posta a ridosso della strada “La casa del gelato”. Un provvedimento amministrativo perché la struttura “Non aveva i permessi necessari” ha fatto sapere il municipio. 

Continua l’operazione legalità targata cinque stelle 

Prima il trasferimento delle “bancarelle” da via Tiburtina al parcheggio del mercato Meda, poi la rimozione dello storico cocomeraro di via Tiburtina “Zeppetto” (a Casal Bruciato) e ultimo, in ordine di tempo, il gazebo de “La casa del gelato”, nota gelateria del quartiere Colli Aniene. “Non aveva permessi e non c’erano soluzioni sanabili” ha detto la presidente del IV Municipio Roberta Della Casa. 

L’attività ha presentato ricorso ma è stato rigettato

Alle sue parole hanno fatto eco quelle dell’assessora al commercio della giunta di via Tiburtina, Daniela Giuliani, che ha specificato: “L’attività ha presentato ricorso e il Consiglio di Stato lo ha rigettato anche in appello dando ragione al Comune – ha proseguito per concludere – La lotta all’abusivismo che danneggia i commercianti prosegue”.  
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

Torna su
RomaToday è in caricamento