TiburtinoToday

Municipio IV: un avviso pubblico per cercare supplenti alla scuola dell'infanzia

Sarà possibile presentare domanda fino al 30 giugno del prossimo anno. Rosati: "Obiettivo colmare il deficit del personale"

Immagine di archivio

Un avviso pubblico per cercare nuovi supplenti: è questa la ricetta dell’amministrazione comunale per coprire il deficit del personale nella scuola dell’infanzia al Tiburtino come in altri municipi di Roma. Le domande dovranno pervenire entro il 30 giugno del 2020 e potranno essere consegnate o al protocollo o inviate tramite posta elettronica certificata. 

I requisiti per fare domanda di “messa a disposizione”

I candidati dovranno essere in possesso dei” requisiti professionali e di cultura previsti dalla legge per l’esercizio della professione di insegnante”, non possono avere nessun altro rapporto di lavoro a tempo pieno (determinato e non), ne essere inseriti in nessuna graduatoria. Non solo, dovranno essere laureati in scienze della formazione o simili e godere dei diritti civili e politici. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rosati (Assessore alla cultura): “Nuova procedura per coprire deficit”

A commentare la pubblicazione dell’avviso pubblico (qui il link) il delegato alla scuola e alla cultura della giunta Della Casa, Stefano Rosati: “Una nuova procedura di messa a disposizione che consente di raccogliere le istanze di coloro che non sono inseriti in graduatoria e presentano la propria disponibilità a lavorare presso le scuole di un municipio specifico”. Chi darà la propria “messa a disposizione” verrà inserito all’interno di un elenco al quale si attingerà dopo aver considerato le graduatorie. “Verranno inoltre attivate convenzioni tra amministrazione comunale e università” ha concluso Rosati. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio di luglio: i quartieri dove ci sono stati più casi

  • Gita fuori porta: cinque luoghi da non perdere a due passi da Roma

  • Coronavirus, a Roma 13 nuovi casi: quattro arrivano da altre regioni. I dati Asl del 31 luglio

  • Prova a scavalcare ma rimane infilzato: muore per infezione in ospedale. I genitori denunciano i medici

  • Coronavirus, a Roma 13 nuovi casi: sono 18 in totale nel Lazio. I dati Asl del 30 luglio

  • Coronavirus, 9 nuovi casi a Roma. Tutti i dati dalle Asl del primo agosto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento