TiburtinoToday

Municipio IV: avviati i lavori di manutenzione alle case popolari

Interessati dagli interventi gli immobili di Casal Bertone, Casal Bruciato e Tiburtino III

Via Smith - Casal Bruciato

I lavori di manutenzione alle case popolari del Tiburtino sono iniziati: il primo step degli interventi che proseguiranno anche nelle prossime settimane riguarda le emergenze idrauliche. “Sapevamo di una manutenzione carente fino ad ora ma mai ci saremmo aspettati lo scenario che abbiamo invece visto” ha detto Andrea Mariotti, assessore al patrimonio della giunta Della Casa a margine dei primi lavori. 

Gli interventi di manutenzione alle case di via Orero (Casal Bertone)

Liquami nei garage e rigurgiti negli appartamenti saranno solo un brutto ricordo per gli abitanti delle case popolari di via Baldassare Orero a Casal Bertone. Con un intervento di canal jet è stato sbloccato l’intoppo all’impianto idraulico, seguiranno video ispezioni ai discendenti e la sostituzione di tubature di allaccio al pozzetto.

Casal Bruciato: ripristinata la perdita d’acqua

Al civico 62 di via Smith a Casal Bruciato sono stati effettuati i primi interventi su una perdita di acqua che derivava da un discendente completamente arrugginito e forato: questo verrà sostituito in tutti gli appartamenti della colonna. Inoltre sono stati lavori di spurgo e sanificazione in via Diego Angeli (sempre a Casal Bruciato), in via Gigliotti a San Basilio e in via Mammuccari a Tiburtino III. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dal Municipio: "Abbiamo trovato valvole di ritorno montate al contrario"

“Siamo impegnati nell'affrontare tutte le urgenze, al termine si procederà secondo quanto previsto dalla squadra di coordinamento dipartimentale, abbiamo trovato valvole di non ritorno montate al contrario o discendenti in lamiera di ferro oltre che riparazioni eseguite con il nastro americano dalle ditte che hanno lavorato per i precedenti appalti” ha spiegato ancora Mariotti. Infine: “Non interverremo mai più in questo modo, intanto stiamo programmando gli interventi più urgenti e ci vorrà tempo per normalizzare la procedura ed intervenire su tutte segnalazioni pervenute” ha concluso. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio di luglio: i quartieri dove ci sono stati più casi

  • Gita fuori porta: cinque luoghi da non perdere a due passi da Roma

  • Coronavirus, a Roma 13 nuovi casi: quattro arrivano da altre regioni. I dati Asl del 31 luglio

  • Prova a scavalcare ma rimane infilzato: muore per infezione in ospedale. I genitori denunciano i medici

  • Coronavirus, a Roma 13 nuovi casi: sono 18 in totale nel Lazio. I dati Asl del 30 luglio

  • Coronavirus, 9 nuovi casi a Roma. Tutti i dati dalle Asl del primo agosto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento