TiburtinoToday

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

VIDEO | Tiburtina, Della Casa: "Fine lavori in un anno". Tavolo permanente di sindacati e imprese per vigilare

L'assemblea pubblica organizzata dai sindacati confederali sul tema più spinoso presente nel IV municipio di Roma: l'allargamento della via Tiburtina

 

Un incontro voluto dai sindacati per “provare a a unire tutti i soggetti coinvolti in quest’opera mai ultimata - spiega Luigi Cocumazzo - segretario generale Cgil - l’incontro nasce dall’esigenza di creare una rete di vigilanza sui lavori, questa volta non restiamo a guardare”. “Siamo riusciti a raggiungere un accordo importante grazie anche al lavoro del commissario straordinario e con il quale il Comune darà liquidità all’azienda consentendole, di fatto, di tornare a lavorare - spiega Roberta Della Casa, minisindaca del municipio IV -, senza ulteriori intoppi i lavori termineranno entro un anno”.

I grandi assenti a questa assemblea sono però gli operai. Quelli che forse hanno pagato il prezzo più alto di questi 15 anni di cantieri interminabili. “Vantano ancora parecchi arretrati - sottolinea Domenico Facchini, Filca Cisl -, ci auguriamo che la ripresa dei lavori sia davvero regolare, in grado di restituire dignità a questi padri di famiglia”.

E se lo augurano anche i migliaia di cittadini, lavoratori, e le imprese della zona che, ormai da troppo tempo, subiscono le conseguenze di questo cantiere lungo chilometri. In particolare gli abitanti di Settecamini, intrappolati di fatto nel quartiere con un unico sbocco sulla via Tiburtina: “Non solo non ci hanno invitato a questa assemblea - dice Alessandra Gianni, residente a Settecamini e candidata con Fratelli d’Italia alle scorse elezioni comunali - ma non ci hanno dato nemmeno le rispetto che attendiamo da anni, ovvero se verrà aperto l’accesso alla Tiburtina da via Trevi del Lazio, e se verrà completato l’ultimo tragitto verso Setteville di Guidonia. Passaggi per noi fondamentali”.

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento