TiburtinoToday

Settecamini, viabilità vecchia e disagi nuovi: il comitato denuncia il Municipio alla polizia

Una denuncia alla polizia nei confronti di chi verrà ritenuto responsabile di non aver garantito la sicurezza tra le strade

Cantieri a Settecamini - Immagine d'archivio

“La nostra viabilità è praticamente inesistente, ore e ore nel traffico, strade senza segnaletica e pertanto pericolose tra cantieri vecchi e nuovi”. A parlare è il comitato di quartiere “Settecamini e dintorni” che da tempo si batte perché venga costruita una seconda via d’uscita dal quartiere. Attualmente, infatti, l’unica via che consente di accedere al quartiere è via Rubellia ma “Le esigenze dei cittadini sono cambiate perché è aumentato il numero degli abitanti e non possiamo tollerare oltre una viabilità absoleta che risale alla fine degli anni ’80 e che mette anche a rischio la nostra incolumità” ha spiegato Michela Esposito, presidente del comitato che nei prossimi giorni presso gli uffici di polizia territoriale consegnerà la denuncia nei confronti del Municipio. 

I cantieri aperti di Settecamini, esplode la rabbia dei cittadini

Prima una richiesta di accesso agli atti, poi la raccolta firme e un dossier di foto atto a documentare lo stato in cui versano le strade del quartiere. Oltre il cantiere decennale di via Tiburtina, all’interno di Settecamini sono altri i cantieri aperti come piazza Santa Maria dell’Olivo, l’ex area dei “giostrai” e via di Settecamini. “Non abbiamo marciapiedi in sicurezza e in alcune zone non abbiamo neanche quelli e siamo costretti a camminare invadendo la corsia di marcia” ha aggiunto Esposito. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le conseguenze negative per il commercio

La viabilità attuale tra le strade di Settecamini genera rabbia per la mancata incolumità ma anche per le conseguenze che, inevitabilmente, si riversano a cascata sul commercio locale: “Se si ipotizzano sensi unici, l’attività dei commercianti viene definitivamente bastonata” ha concluso Esposito
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dopo il lockdown: ecco in quali quartieri sono aumentati di più i contagi

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Cornelia, rissa in pieno giorno paralizza quartiere: tre feriti. Danni anche ad un negozio

  • Coronavirus, a Roma 17 nuovi contagi. Positivo bimbo di un anno a Civitavecchia

  • Coronavirus, a Roma e provincia sei bambini positivi in 10 giorni

  • Coronavirus: a Roma 14 nuovi casi, 19 in totale nel Lazio. I dati Asl del 6 luglio

Torna su
RomaToday è in caricamento