TiburtinoToday

Settecamini, sgomberati i giostrai: nell'area sarà costruito un parcheggio

Le operazioni di sgombero e rimozione dei manufatti sono iniziate nella mattina di mercoledì e continueranno nei prossimi giorni

Foto Cdq Settecamini e dintorni

Le operazioni di sgombero e di rimozione dei fabbricati sono state avviate nella mattina di mercoledì: in breve, nel terreno all’incrocio tra via di Casalbianco e via di Settecamini verrà edificato un parcheggio. “Restituiamo uno spazio pubblico ai cittadini” ha detto a margine dello sgombero la presidente del IV Municipio Roberta Della Casa. 

Le operazioni di sgombero tra via di Casalbianco e via di Settecamini

A coordinare le operazioni sono intervenuti gli uomini della polizia locale di Roma Capitale e sul posto anche la sala sociale del Campidoglio. “Gli occupanti, circa 20, sono stati collocati su un lato dell’area sgomberata – ha spiegato al nostro giornale Fabio Grifalchi, assessore all’ambiente del parlamentino di via Tiburtina – Poiché tra loro erano presenti alcune fragilità, come anziani e bambini”. Intanto il delegato all’ambiente ha assicurato: “La gran parte dei manufatti sono stati sgomberati e i materiali di risulta sono stati rimossi, nei prossimi giorni le operazioni saranno completate”. 

Cosa avverrà all’interno dell’area sgomberata?

E nei prossimi giorni, inoltre, verrà trovata anche una soluzione per i bambini e gli anziani presenti all’interno dell’area coma ha assicurato la minisindaca Della Casa. “Le offerte per i posti di accoglienza che ha presentato la sala sociale non era sufficienti per le esigenze degli occupanti, non vogliamo assolutamente danneggiarli e nei prossimi giorni sarà individuata un’alternativa, per ora restano all’interno dell’area”. I giostrai, presenti a Settecamini da molti anni, si rifornivano in maniera non autorizzata di acqua e elettricità dalla vicina scuola: “Questo non era assolutamente tollerabile – ha detto ancora Della Casa che ha concluso – Lo spazio servirà per sopperire all’assenza di parcheggi a seguito dei lavori in piazza Santa Maria Dell’Olivo e su via di Casalbianco ci sarà un’uscita più agevole sulla via Tiburtina”.  

Esulta il comitato di quartiere

A esultare per lo sgombero delle famiglie di giostrai a Settecamini è il comitato di quartiere: “Da anni ci battiamo perché l’area venga liberata e la scuola possa essere lasciata in pace, abbiamo pagato per anni elettricità e acqua, finalmente il terreno viene restituito ai cittadini del quartiere” ha detto Michela Esposito. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero, a Roma lunedì 16 settembre a rischio i bus in periferia

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 14 e domenica 15 settembre

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Ragazza impiccata al parco giochi, il ritrovamento dopo una notte di ricerche. Il racconto del custode

  • Incidenti stradali a Roma, giovedì di sangue: tre morti e una bimba di 10 anni in gravi condizioni

Torna su
RomaToday è in caricamento