TiburtinoToday

San Basilio, 47enne ucciso in strada durante lite per viabilità

Prima la discussione tra il figlio della vittima e gli occupanti di un'altra auto. Poi il tentativo della vittima di sedare tutto, fino a quando colpito alla testa da una sbarra è finito a terra esanime. Inutili i soccorsi

Una banale lite per motivi di viabilità si è trasformata in tragedia a San Basilio. Un uomo di 47 anni è rimasto ucciso nel tentativo di sedare una lite che vedeva come protagonista suo figlio 19enne. L'episodio è avvenuto intorno alle 19 in via Recanati. Secondo quanto si è appreso l'assassino ed i suoi complici sarebbero giovani. Dopo una discussione il ragazzo (figlio della vittima) e gli altri erano venuti alle mani e l'uomo, 47 anni, aveva tentato di calmare gli animi. L'uomo però è stato raggiunto da un colpo alla testa, sferrato o con un crick o da una sbarra di ferro, che lo ha ammazzato. I carabinieri stanno ascoltando il figlio della vittima e alcuni testimoni per risalire all'identità degli aggressori.

 

FERMATI DUE UOMINI PER L'OMICIDIO

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Tragedia nella Metro A, morto un uomo investito da un treno alla stazione Manzoni

  • Sciopero, oggi a Roma metro e bus a rischio per 24 ore: tutte le informazioni

  • Via Pontina, precipita con la Smart dalla rampa e muore sul colpo. Gli amici lo ricordano sui social

  • Blocco traffico Roma: domenica 23 febbraio niente auto nella fascia verde

  • Coronavirus Roma: "Scuole chiuse? Fake news". Mezzi pubblici, via alla sanificazione

Torna su
RomaToday è in caricamento