TiburtinoToday

Tiburtino, impianti vecchi e mal funzionanti alla sede del municipio. Il PD: "Dipendenti trattati come bestie"

Immediata la replica della presidente del Municipio che spiega ipotesi e soluzione per risolvere l'annoso problema

Sede del Municipio IV - Immagine di archivio

Alleati sì, ma solo al governo nazionale: sui territori continuano a volare stracci tra grillini e piddini e il quarto municipio non è da meno. Questa volta, pomo della discordia sono gli impianti di condizionamento installati nella struttura di via Tiburtina 1163 (sede del Municipio IV): ormai vetusti non riescono a garantire più, da anni, una refrigerazione degli ambienti consona sia per i dipendenti che per i cittadini che quotidianamente usufruiscono dei servizi municipali. 

Il PD all’attacco: “È inutile assumere dipendenti se vengono trattati come bestie”

Gli ambienti del Municipio, in assenza di un sistema efficiente di climatizzazione sono “caldissimi d’estate e freddissimi d’inverno” ha spiegato Massimiliano Umberti, capogruppo dem del tiburtino che non ci sta a lasciare che gli impiegati lavorino in queste condizioni. “Il movimento cinque stelle ha assunto nuovi dipendenti per trattarli come bestie? I grillini non hanno a cuore la salute dei dipendenti e a dimostrarlo è la richiesta dell’assessore Grifalchi al Comune di Roma che si preoccupa degli impianti di villa Farinacci e non degli ambienti municipali”. Un attacco diretto e serrato quello del PD che spiega come le richieste di manutenzione e riparazione degli impianti risalgano al 2015. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Della Casa: “Polemiche strumentali, in municipio ci viviamo tutti”

A rispedire le accuse al mittente ci pensa la presidente del municipio Roberta Della Casa: “Ricordo che nel 2015 c’era il PD al governo di questa città e che gli impianti dipendono da Roma Capitale, non possiamo intervenire direttamente noi ma da tre anni stiamo sollecitando la riparazione”. Intanto si lavora ad una soluzione e tra le ipotesi c’è anche l’efficientamento energetico che consenta di usufruire di fondi messi a disposizione dal Ministero e avere un nuovo impianto. Intanto ci sono tecnici al lavoro per misurare la temperatura delle stanze. “Nel municipio ci viviamo tutti, capiamo la sopportazione dei cittadini - ha concluso Della Casa – E per quanto riguarda Villa Farinacci, si tratta di prassi perché nella consegna dell’immobile al municipio è mancata la specifica degli impianti tecnici che ci permette di intervenire in caso di problemi”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Ho preso il muro fratellì”, l’infrazione costa cara all’ex rapper, patente ritirata ed auto sequestrata

  • Coronavirus: nel Lazio per la prima volta il numero dei guariti supera quello dei positivi

  • Tragedia a Montespaccato: ragazzo di 30 anni trovato morto impiccato nel garage di casa

  • Coronavirus, 13 contagi in 24 ore nel Lazio. "Preoccupazione per aeroporti e stazioni di Roma"

  • Coronavirus, a Roma appena 2 nuovi contagi in 24 ore: sono 3055 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 8 nuovi contagiati in 24 ore: sono 3538 gli attuali casi positivi nel Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento