TiburtinoToday

Municipio IV: servizi anagrafici più efficienti, Della Casa: “Risposte concrete ai cittadini”

Tra le novità: una nuova macchina per le carte di identità, giovani del servizio civile al Punto Roma Facile

Immagine di archivio

Tra le novità l’arrivo di una nuova macchina per le carte d’identità elettroniche presso la sede centrale del Municipio IV (via Tiburtina 1163) e la sperimentazione di una collaborazione con il Poligrafico dello Stato che ha inviato personale a supporto e ha consentito di ridurre sensibilmente il disallineamento delle banche dati utilizzate per i servizi. Sono queste alcune delle novità protagoniste nell’ambito dei servizi anagrafici del Municipio perché: “Vogliamo dare risposte concrete ai cittadini e proprio per questo ci siamo posti l’obiettivo di rendere i servizi più veloci ed efficienti” ha detto Roberta Della Casa, minisindaca del Tiburtino. 

I giovani del servizio civile nazionale assegnati al Punto Roma Facile

Non solo. Tra le novità anche una che riguarda i giovani del servizio civile nazionale, assegnati al Punto Roma Facile che da questa settimana resta sempre aperto in orario di sportello sia per un supporto nelle prenotazioni on line sia per tutti i servizi disponibili sul sito, contribuendo a snellire le file agli sportelli. “I risultati sono molto soddisfacenti infatti da domani le liste del Municipio sono aperte con disponibilità quotidiane ciò significa che ci sono reali possibilità di ottenere appuntamenti per le carte d’identità e per gli altri servizi entro le 24 ore” ha continuato Della Casa. 

Ridotti i tempi di attesa per gli atti notori

Un altro aspetto importante nell’ambito della gestione dei servizi municipali riguarda gli atti notori: “L’attesa media è di soli 4 giorni lavorativi, ogni settimana saremo in grado di emettere almeno 33 prestazioni in più rispetto alla media quindi circa il 12% in più – ha aggiunto Della Casa, concludendo - Unica criticità il fatto che il III Municipio si ostini a tenere le liste chiuse al mese di maggio costringendo i suoi cittadini a doversi spostare per ottenere i servizi; cittadini che noi accogliamo volentieri ma che dovrebbero pretendere maggiore attenzione dal proprio ente".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero, a Roma lunedì 16 settembre a rischio i bus in periferia

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 14 e domenica 15 settembre

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Ragazza impiccata al parco giochi, il ritrovamento dopo una notte di ricerche. Il racconto del custode

  • Incidenti stradali a Roma, giovedì di sangue: tre morti e una bimba di 10 anni in gravi condizioni

Torna su
RomaToday è in caricamento