TiburtinoToday

San Basilio sempre più dimenticato: niente bus notturno e fermate senza pensiline

Dal comitato popolare l'avvio di una petizione per dotare la fermata di pensiline e panchine in piazza Bozzi

Piazza Aldo Bozzi - Google Maps

Per salire a bordo di un bus notturno, gli abitanti di San Basilio che vivono nelle case del Comune tra via Gigliotti e piazza Bozzi devono percorrere circa due chilometri a piedi perché solo così riescono a raggiungere la fermata più vicina che si trova nella cosiddetta “piazza della Balena”. Non solo, molte delle fermate dei mezzi pubblici non hanno pensiline, né panchine. 

Fermate senza pensiline e panchine al buio

“Quando piove e in caso di ogni intemperie siamo costretti ad aspettare l’autobus al freddo, soprattutto di mattina presto” ha detto ai nostri taccuini Emilia del comitato popolare San Basilio che insieme ad altri residenti si sta battendo per rendere decorosa la fermata di piazza Aldo Bozzi e soprattutto fruibile. In questo punto transitano le linee 343, 444 e il festivo del 163 ma nessun notturno. “In molti devono percorrere nelle prime ore del mattino, intorno alle 4.00, la strada a piedi e al buio perché non c’è neppure l’illuminazione” ha aggiunto Emilia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le richieste del comitato e l’avvio della petizione

C’è fermento nel comitato popolare di San Basilio nato di recente: “Abbiamo avviato una raccolta firme estesa soprattutto agli abitanti dei palazzi che gravitano intorno a piazza Bozzi – ha concluso Emilia – Nei prossimi giorni consegneremo la petizione in municipio e presto lavoreremo anche per chiedere l’attivazione di un bus notturno che serva la nostra zona”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dopo il lockdown: ecco in quali quartieri sono aumentati di più i contagi

  • Intervengono per sgomberare un appartamento abitato da un'anziana e trovano deposito d'armi

  • Coronavirus, a Roma 11 casi. In totale nel Lazio 14 nuovi contagi. I dati delle Asl

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Cornelia, rissa in pieno giorno paralizza quartiere: tre feriti. Danni anche ad un negozio

  • Coronavirus, a Roma e provincia sei bambini positivi in 10 giorni

Torna su
RomaToday è in caricamento