TiburtinoToday

Coronavirus, da Casal Bertone a Torraccia la rete di solidarietà per aiutare gli anziani

Tanti i comitati e le associazioni di quartiere che in questo periodo di emergenza per contrastare il contagio offrono il loro aiuto agli anziani

Foto comitato popolare Casal Bruciato

Si moltiplicano le iniziative di solidarietà al Tiburtino: una gara per aiutare gli anziani che rientrano tra le categorie più a rischio del contagio da Covid-19 e che più degli altri devono restare a casa in queste settimane di emergenza. È in loro soccorso che volontari di associazioni, comitati di quartiere e comitati popolari si stanno muovendo da giorni. 

Da Casal Bertone a Torraccia, le iniziative per la spesa solidale

Tra i primi ad attivarsi per consegnare la spesa e i farmaci agli anziani, sono stati i volontari del comitato di quartiere Casal Monastero che hanno diffuso attraverso la loro pagina Facebook tutte le indicazioni necessarie per offrire il servizio di spesa solidale. Dopo di loro, il comitato popolare San Basilio e altre realtà del tiburtino, raccolte sotto la sigla Rete Territoriale Tiburtina, hanno avviato iniziative di sostegno agli anziani a Casal Bertone, a Casal Bruciato, fino a Tiburtino III e Pietralata, con loro anche l’associazione V Zona e il supporto dei comitati di quartiere. A queste iniziative se ne sono aggiunte altre due: a Ponte Mammolo e a Torraccia. 

“Stiamo consegnando la spesa in questo momento” detto Francesco Musumeci del comitato di quartiere Torraccia ai nostri taccuini quando lo abbiamo raggiunto per farci raccontare l’iniziativa messa in campo a supporto della Croce Rossa in favore degli anziani. Tutti coloro che necessitano di sostegno, possono utilizzare il numero whatsapp dedicato e elencare i beni di cui necessitano, a quel punto l’utente viene ricontattato da un volontario che, dopo aver ottenuto riscontro, passa a ritirare il denaro, a prendere la spesa e a consegnarla tutto rispettando le norme imposte dal decreto “Io resto a casa”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In campo anche la rete da Rebibbia a Ponte Mammolo

“La rete sociale dei quartieri Rebibbia, Ponte Mammolo e Casal de’ Pazzi si è attivata per aiutare tutti e tutte coloro che, per problemi personali, hanno difficoltà ad uscire di casa in questo momento così delicato – hanno spiegato dalla rete - Nel rigoroso rispetto delle norme igienico-sanitarie, i volontari del Comitato Mammut, del Casale Alba 2 e del Forum per la Tutela del Parco di Aguzzano sono a disposizione per andare a fare la spesa, comprare i farmaci o sbrigare piccole commissioni”. Per contattare i volontari Valeria e Arturo è possibile usare i numeri 3498408431, 3385711856. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: a Roma 39 nuovi contagiati, 4031 casi totali nel Lazio da inizio epidemia

  • Coronavirus, a Roma 45 nuovi contagiati: 3600 casi nel Lazio da inizio epidemia. "In continua crescita i guariti"

  • Coronavirus: a Roma 43 nuovi positivi, 4429 casi in totale nel Lazio da inizio epidemia

  • Coronavirus, 36 nuovi contagiati a Roma: 3186 gli attuali positivi nel Lazio. Trend per la prima volta è al 3%

  • Coronavirus: a Roma 45 nuovi contagiati. Nel Lazio 3106 gli attuali positivi, 193 sono in terapia intensiva

  • Spesa on line, consegne a domicilio, e-commerce: le attività aperte che aiutano i romani a restare a casa

Torna su
RomaToday è in caricamento