TiburtinoToday

Nell'ex asilo una struttura per le fragilità: in arrivo un centro antiviolenza e contro le ludopatie

L'ex struttura dell'asilo nido "Tigro" diventa un centro antiviolenza dove troveranno assistenza anche altre "fragilità", tra cui la ludopatia

La struttura di via Ciro Solazzi, nel quartiere Torraccia, è stata per anni sede di un asilo, uno dei quattro nidi convenzionati poi chiusi al Tiburtino. Prima che l’abbandono e il degrado avvolgano l’immobile, dal Municipio Roma IV giunge l’alternativa: la struttura diventerà un centro antiviolenza, e non solo. Già perché il progetto destinato all’edificio punta a tutelare anche le “fragilità” in generale. 

“Il centro antiviolenza di via Ciro Solazzi – ha spiegato Roberta Della Casa, presidente del Municipio – andrà ben oltre lo sportello di ascolto collocato fino poche settimane fa in via Scorticabove (nel quartiere San Basilio ndr)”. Prima che il centro diventi operativo sono necessari interventi strutturali: “Stiamo provvedendo con dei fondi a disposizione all’adeguamento della struttura – ha continuato la minisindaca – e non appena saranno ultimati procederemo con il bando di assegnazione”.

Chi potrà partecipare? “Ci rivolgeremo a tutte le associazioni che erogano questa tipologia di servizio – ha aggiunto specificando – e accoglieremo non solo donne vittime di violenza ma anche cittadini con dipendenze, come la ludopatia e per farlo abbiamo pensato di stilare un calendario settimanale”. Il centro antiviolenza sarà un luogo “protetto”, è prevista anche la sorveglianza. 

Potrebbe interessarti

  • Morso del ragno violino, tutto quello che è bene sapere

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

I più letti della settimana

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • A Roma per una visita medica, muore investita da camion. "Stava attraversando le strisce"

  • Cerveteri si prepara al Jova Beach Party: bagni vietati e stabilimenti chiusi in anticipo. Tutte le info

  • Fiocco viola e messaggi su schermi: Atac ricorda Sophia, figlia di un dipendente morta dopo una malattia

Torna su
RomaToday è in caricamento