TiburtinoToday

Sgombero Casale Alba2, il blitz degli attivisti in Municipio

Le realtà sociali aspettano un incontro con l'assessore capitolino per discutere la deliberazione di sgombero

Blitz in municipio - Foto Casale Alba 2

Una trentina di attivisti in rappresentanza delle realtà sociali che operano al parco di Aguzzano sono stati protagonisti di un blitz nella sala del consiglio al Quarto Municipio per scongiurare lo sgombero al Casale Alba2. I fatti nella mattina di lunedì.

Atteso un incontro tra le realtà sociali e l’assessore capitolino

“Abbiamo riscontrato una disponibilità dei consiglieri di maggioranza a farsi promotori, nelle prossime ore, di un incontro tra il Casale Alba 2, il Forum e l’assessore al Patrimonio del Comune di Roma, Valentina Vivarelli. Vedremo se alle parole seguiranno i fatti, nel frattempo continuiamo a vigilare attentamente e a costruire un percorso largo di solidarietà” hanno detto gli attivisti a margine della protesta. Come annunciato già nei giorni scorsi, le realtà sociali sono pronte a dare battaglia se dovesse essere demolito il processo partecipativo costruito in questi sette anni di attività tra laboratori, corsi di italiano, musica, cineforum e tanto altro. “L’intervento degli attivisti ha evidenziato la natura vendicativa del provvedimento, sottolineando come la bocciatura della delibera della Giunta municipale sul Casale Alba 1 la settimana scorsa avesse invece delineato un altro tipo di percorso partecipativo per il destino dei casali di Aguzzano” hanno aggiunto. 

Lo sgombero annunciato al Casale Alba 2

Ad annunciare lo sgombero del Casale Alba 2 situato all’interno del parco di Aguzzano è stata una determinazione dirigenziale del 15 ottobre. Il documento del Dipartimento Patrimonio e Politiche abitative determina, per l’appunto: “L’accesso e sgombero anche forzoso contro chiunque occupi senza titolo l’immobile di proprietà capitolina ai fini della riacquisizione della disponibilità del bene libero da persone o cose”. Inoltre “Sugli occupanti è pendente un procedimento penale contro ignoti per occupazione abusiva e furto di energia elettrica”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'assemblea pubblica al Casal 

Intanto, le realtà sociali che aspettano di avere una risposta entro la prossima settimana dall’amministrazione municipale hanno organizzato per la giornata di domenica 27 ottobre un’assemblea pubblica al Casale Alba 2 a partire già dalle ore 10.00 del mattino con la realizzazione di laboratori e iniziative. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Intervengono per sgomberare un appartamento abitato da un'anziana e trovano deposito d'armi

  • Temporale Roma, bomba d'acqua e gradinata sulla zona est della Capitale

  • Coronavirus, a Roma 11 casi. In totale nel Lazio 14 nuovi contagi. I dati delle Asl

  • Sciopero a Roma: venerdì 10 luglio a rischio metro e bus, gli orari e le fasce di garanzie

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Cornelia, rissa in pieno giorno paralizza quartiere: tre feriti. Danni anche ad un negozio

Torna su
RomaToday è in caricamento