TiburtinoToday

Casal de Pazzi, infiltrazioni, pannelli dissestati e fessure: interdetti alcuni locali della scuola

Il sopralluogo della commissione lo scorso 19 febbraio alla scuola Giovanni Falcone di piazzale Hegel

IC Falcone - Immagine di repertorio

La mensa, la cucina e il refettorio. Sono queste le aree della scuola "Giovanni Falcone" di piazzale Hegel a Casal de Pazzi che, a seguito di sopralluogo, sono state interdette. "I nostri figli dovranno mangiare panini, siamo preoccupati soprattutto perché non sappiamo quanto questa situazione possa andare avanti" ha spiegato la mamma di uno dei bambini che frequenta la scuola. Tuttavia ha precisato: "La scuola si sta attivando per garantire la somministrazione di un pasto caldo adibendo almeno parte dell'atrio a refettorio".

Lista Marchini: “Vogliamo chiarezza”

Dopo il sopralluogo dello scorso 19 febbraio, il gruppo Lista Marchini, a seguito delle gravi carenze riscontrate all’interno della scuola, ha presentato interrogazione ai delegati di riferimento. “Vogliamo chiarezza su quanto sta succedendo alla scuola Giovanni Falcone. Dopo alcune verifiche statiche sono stati interdetti diversi locali ma soprattutto la cucina e la mensa” ha detto Giorgio Trabucco, capogruppo della Lista Marchini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il verbale della commissione

“E’ assurdo questo disagio – ha proseguito il capogruppo - Ho interrogato gli Assessori competenti e ho richiesto di convocare una Commissione per capire cosa sta succedendo. Il movimento 5 stelle si dia una svegliata e ci spieghi come intende superare questa grave situazione”. La commissione del dipartimento Infrastrutture, ha prescritto il ripristino dell’impermeabilizzazione delle coperture, l’interdizione di mensa, teatro e refettorio. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Ho preso il muro fratellì”, l’infrazione costa cara all’ex rapper, patente ritirata ed auto sequestrata

  • Coronavirus, 13 contagi in 24 ore nel Lazio. "Preoccupazione per aeroporti e stazioni di Roma"

  • Coronavirus: nel Lazio per la prima volta il numero dei guariti supera quello dei positivi

  • Tragedia a Montespaccato: ragazzo di 30 anni trovato morto impiccato nel garage di casa

  • Coronavirus, a Roma appena 2 nuovi contagi in 24 ore: sono 3055 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 8 nuovi contagiati in 24 ore: sono 3538 gli attuali casi positivi nel Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento