TiburtinoToday

Pietralata: apre il nuovo mercato di via del Cottanello

In funzione dalla mattina di lunedì 5 agosto i 14 banchi al mercato di via del Cottanello, entro l'autunno l'intera struttura sarà "popolata"

Foto Daniela Giuliani - Assessora al commercio

Arrivano i colori alla grigia costruzione di via del Cottanello e a portarli sono i macellai, i fruttivendoli, i salumieri e tanti altri operatori che si sono trasferiti da viale Stefanini. Dalla mattina di lunedì 5 agosto il nuovo mercato di Pietralata è una realtà a tutti gli effetti dopo un periodo di chiusura molto lungo che ha rischiato di deteriorare anche la struttura stessa. Da anni i commercianti della sede storica del mercato di Pietralata (viale Stefanini, appunto) ne chiedevano il trasferimento denunciando le condizioni pessime e fatiscenti dei box che ospitavano la loro attività. 

Assegnate 14 postazioni, entro l'autunno saranno popolati tutti i posteggi

Per ora sono 14 le postazioni occupate dagli operatori ma entro l’autunno la struttura di via del Cottanello dovrebbe essere completata in ogni suo spazio. Già perché durante lo scorso mese di aprile, il municipio iv ha indetto un bando di assegnazione per i nuovi posteggi e le buste saranno aperte nei prossimi giorni ma considerato che il numero delle domande pervenute è superiore a 30 per 18 postazioni vacanti c’è da giurarci che nessun box resterà vuoto. Ad esprimere soddisfazione l’assessora al commercio Daniela Giuliani: “Se il buongiorno si vede dal mattino allora oggi è stata una bella giornata, il mercato di via del Cottanello sarà un grande successo”. 

Lavori al mercato San Basilio dalla prossima settimana 

Un clima festoso ha accolto la delegazione municipale per il primo giorno di attività dei banchi: l’amministrazione pentastellata porta a casa il mercato di Pietralata dopo otto anni di chiusura e guarda ai lavori necessari anche per la realizzazione del mercato di Casal Bertone. Un nervo scoperto per un intero quartiere ma anche per la sovrintendenza che ha dato un ultimatum per la realizzazione del mercato prima che il microclima danneggi la parte museale dell’opera. “In questi giorni – ha continuato Giualiani – Si stanno svolgendo i tavoli tecnici ma siamo entusiasti di aver lavorato a tutti i mercati del municipio”. In questi giorni proseguono i lavori al mercato Portonaccio, la prossima settimana inizieranno al mercato di San Basilio. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta dal viadotto: morto imprenditore del crack Qui!Group

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

Torna su
RomaToday è in caricamento