TiburtinoToday

Monti Tiburtini: nasconde marijuana in agenzia di scommesse, arrestato

Il titolare di un’agenzia di scommesse sportive, in via Filippo Meda, aveva nascosto in un cassetto della sua scrivania un panetto di marijuana del peso di 1 kg

Un uomo di 48 anni romani è stato arrestato dai carabinieri della compagnia Roma Centro con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo, titolare di un’agenzia di scommesse sportive, in via Filippo Meda, al Portonaccio, aveva nascosto in un cassetto della sua scrivania un panetto di marijuana del peso di 1 kg e materiale vario utilizzato per confezionare lo stupefacente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Scoperto dai Carabinieri, immediatamente per lui sono scattate le manette. Dopo l’arresto, il 48enne è stato associato presso il carcere di Roma Regina Coeli, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Sono in corso ulteriori accertamenti da parte dei Carabinieri per risalire alla provenienza della marijuana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 13 contagi in 24 ore nel Lazio. "Preoccupazione per aeroporti e stazioni di Roma"

  • Coronavirus, a Roma 8 nuovi contagi: sono 2710 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma appena 2 nuovi contagi in 24 ore: sono 3055 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 10 nuovi contagi: sono 2754 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma tre nuovi casi. Altri due nel resto del Lazio

  • Coronavirus: 10 nuovi positivi nel Lazio, dal 3 giugno sorvegliati speciali stazioni ed aeroporti

Torna su
RomaToday è in caricamento