TiburtinoToday

Il Tiburtino che accoglie e integra domenica festeggia a Pietralata

Nel pomeriggio di domenica festa di fine progetto presso il campo di via Marica 80 a partire dalle ore 15

Foto dal progetto Migrarti

“La comunità si-cura. Culture in festa”. È questo il titolo dell’evento che si svolgerà nel pomeriggio di domenica presso il campo sportivo di via Marica, nel quartiere Pietralata del Municipio Roma IV: “terreno di gioco” dei rifugiati politici e dei richiedenti asilo della squadra Liberi Nantes. La festa giunge al termine di un progetto denominato “Alterità e cultura” promosso da una serie di associazioni e cooperative con sede nel territorio del Tiburtino in risposta ad un bando indetto dal Municipio IV. “Alterità e cultura” è iniziato nell’agosto del 2017 e si è concluso lo scorso 30 settembre.

All’interno del progetto anche un laboratorio dal titolo “Alter Lab” promosso dalle cooperative eCO e Ruota Libera. “Tante le associazioni che hanno fatto rete in questo progetto – ha spiegato Cristiano Colombi di eCO – impegnate a fare attività sul territorio come fornitura di servizi diversificati, laboratori, mappatura delle realtà sociali che lavorano al tiburtino e l’avvio di un percorso di partecipazione condiviso”. Ha aggiunto: “Si tratta di progetti che ruotano intorno all’inclusione sociale e all’intercultura”. E quale luogo migliore per celebrare le fine di un progetto di notevole importanza se non il campo della Liberi Nantes? “L’esperienza della squadra rappresenta un esempio di come sia possibile l’integrazione - ha spiegato concludendo Colombi – La festa vuole dimostrare come la comunità si mobiliti per giungere ad un processo vero di inclusione”.

Abbiamo raggiunto Alberto Urbinati, presidente della squadra Liberi Nantes che ospiterà l’evento: “Siamo stati molto contenti di portare le buone pratiche legate alla nostra esperienza ai tavoli che si sono svolti nell’ambito del progetto che ha ottenuto il grande risultato di creare una rete e delle relazioni durature dopo la mappatura delle realtà sociali del territorio”. Su quanto sta avvenendo a Riace negli ultimi giorni ha commentato: “Al netto delle verifiche da parte della magistratura, sarebbe un delitto se l’inchiesta interrompesse l’esperienza avvenuta a Riace che ha dimostrato chiaramente come l’inclusione dei migranti sia una ricchezza”.

festa-via-marica-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Baobab, parla l'assessora Baldassarre: "Con la collaborazione dei volontari si possono evitare sgomberi"

  • Attualità

    Dentro l'hotel 4 stelle di via Prenestina, le famiglie resistono: "Isolate zona incendio e fateci rientrare"

  • Politica

    Ostia: le 'case di sabbia' di Armellini devono essere sgomberate, il Tar condanna il Comune

  • Incidenti stradali

    Via Casilina: attraversa la strada e viene investito da un'auto, morto un uomo

I più letti della settimana

  • Manifestazione contro il razzismo a Roma: strade chiuse e bus deviati

  • Incidente via Portuense: maxi carambola, auto finisce sopra una seconda vettura

  • Referendum Atac, a Roma domenica 11 novembre si vota: tutto quello che c'è da sapere

  • Referendum Atac, i risultati: quorum non raggiunto. Netta l'affermazione del sì

  • Atac punta sul digitale: accordo con Moovit per migliorare l'infomobilità

  • Raggi assolta, Di Maio esulta: "I giornalisti infimi sciacalli, cani da riporto di Mafia Capitale"

Torna su
RomaToday è in caricamento