Tiburtino Today

Ancora omofobia: incendio al locale di Muccassassina

Infranti i vetri dell'entrata e gettato del liquido infiammabile all'interno. Intervenuti i vigili del fuoco per spegnere un principio di incendio. Il Circolo Mario Mieli: "Ennessimo attacco alla comunità gay, lesbica e transessuale"

Nuovo episodio di omofobia a Roma. Dopo l'aggressione e l'accoltellamento di due omosessuali fuori del Gay Village all'Eur, ieri notte c'è stato un attentato alla discoteca Qube di via di Portonaccio. La discoteca nel quartiere Tiburtino è la sede storica della serata Muccassassina, la più importante festa gay, lesbica e transessuale della capitale.

Ieri persone ancora ignote hanno infranto i vetri dell’entrata e gettato del liquido infiammabile all’interno, tentando di dare fuoco allo stabile. Solo il tempestivo intervento delle forze dell’ordine e dei vigili del fuoco, chiamati da alcuni passanti che hanno notato le fiamme all’interno della discoteca, ha scongiurato il peggio.

Il fumo ha riempito il locale fino all’ultimo piano. Per una fortunosa coincidenza nessuno era presente all’interno dello stabile: gli ultimi operai erano usciti da pochi minuti, che in questo periodo è ancora chiuso per ristrutturazione e preparazione della stagione invernale.

“Questo episodio è gravissimo. L’assalto alla discoteca Qube è un ennesimo attacco di individui facinorosi e vigliacchi alla comunità gay, lesbica e transessuale che si ritrova da molti anni alla discoteca Qube per la festa più importante della comunità romana e non solo” spiega Andrea Berardicurti, segretario politico del Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli di Roma.

“Un atto intimidatorio”, continua Beradicurti, “che noi siamo certi abbia origine dalla cieca violenza verso la comunità gay, lesbica e transessuale che si registra anche negli ultimi fatti di cronaca. In questo generale clima di fanatica insofferenza la comunità lgbt non si lascerà però intimidire. Facciamo appello al Prefetto, al Questore e alle forze dell’ordine di perseguire con tenacia e fermezza gli attori di questi atti vandalici alle cose e alle persone. Sempre di più è necessario lo sforzo di tutti per un radicale cambiamento culturale che passa anche attraverso l’approvazione di leggi a tutela di gay, lesbiche e transessuali, finora fatalmente ignorate ma ormai ineludibili e non più rinviabili.”
Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (10)

  • Avatar anonimo di DDD
    DDD

    questi sono gesti di pochi stupidi che non hanno rispetto per gli altri... ma vorrei porre una domanda a tutti quelli che sono contro la discriminazione sessuale.... Perchè se un "etero" chide di entrare in un locale come il "mucca", viene allontanato come se fosse un "diverso"??? non vi sembra di predicare bene e razzolare male??? perchè l'omosessuale deve essere accettato in una comunità etero ed un etero non deve esser accettato da una comunità gay??? ritengo che questo aspetto debba esser punto di riflessione per tutti....suprattutto per chi si professa difensore della libertà sessuale ed è il primo dei razzisti.... DDD

  • Avatar anonimo di Gigi
    Gigi

    smettetela di fare le vittime. avete solo da guadagnare

    • Avatar anonimo di M
      M

      ... e certo ... guadagnare significa prendere coltellate ed essere pestati ...!! ma che cavolo di commento è ...!! ma come non te vai a ripone ... !!

    • Avatar anonimo di cacy
      cacy

      infatti ci stanno guadagnando tantissimo tra coltellate e aggressioni varie...cosa ci guadagnano secondo te?mica è una campagna elettorale che più si fanno pubblicità e più gente diventa gay... la tua frase è completamente fuori luogo

  • Eppur mi chiedo sempre: ma a questa gente... cosa glie ne frega della sessualità degli altri??? Quanto sarebbe meglio er mondo, se ognuno se occupasse solo del xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx proprio, e non di quello altrui?

    • Avatar anonimo di nephilim
      nephilim

      > Eppur mi chiedo sempre: ma a questa gente... cosa glie ne frega della sessualità degli altri??? > Quanto sarebbe meglio er mondo, se ognuno se occupasse solo del xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx proprio, e non di quello altrui?

      • > > Eppur mi chiedo sempre: ma a questa gente... cosa glie ne frega della sessualità degli altri??? > Quanto sarebbe meglio er mondo, se ognuno se occupasse solo del xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx proprio, e non di quello altrui? Immagino sia d'accordo... :-)

        • Avatar anonimo di nephilim
          nephilim

          d'accordissimo :)

          • Avatar anonimo di DDD
            DDD

            questi sono gesti di pochi stupidi che non hanno rispetto per gli altri... ma vorrei porre una domanda a tutti quelli che sono contro la discriminazione sessuale.... Perchè se un "etero" chide di entrare in un locale come il "mucca", viene allontanato come se fosse un "diverso"??? non vi sembra di predicare bene e razzolare male??? perchè l'omosessuale deve essere accettato in una comunità etero ed un etero non deve esser accettato da una comunità gay??? ritengo che questo aspetto debba esser punto di riflessione per tutti....suprattutto per chi si professa difensore della libertà sessuale ed è il primo dei razzisti.... DDD

  • Avatar anonimo di Gabriella
    Gabriella

    è stato "er svastica"? O "er fascio"? Fascisti impotenti. Dopo che avete fatto quello che avete fatto siete andati dal trans lì vicino eh? Stronzi

Notizie di oggi

  • Politica

    Raggi ancora senza assessore, Tutino rinuncia: "Contro di me esponenti del M5s"

  • Politica

    I soldi delle Olimpiadi senza le Olimpiadi: Raggi batte cassa a Renzi

  • Cronaca

    Sgombero in via Tiburtina, occupanti protestano e bloccano la strada

  • Cronaca

    Metro B: guasto tecnico agli impianti di circolazione, ferma la linea

I più letti della settimana

  • Omicidio Varani: Luca ucciso con cento colpi tra martellate e coltellate

  • Sgombero in via Tiburtina, occupanti protestano e bloccano la strada

  • Fuga di gas: chiusa la via Tiburtina, vigili del fuoco sul posto

  • Lavoratori senza stipendio in presidio al Pertini: "E' questa la sanità che vuole la Regione?"

  • Il centro sportivo Bernardini diventa green con campi e piste in gomma riciclata

  • Rimossa la guaina dal tetto della scuola, alla Sabin i bambini tornano in classe

Torna su
RomaToday è in caricamento