TiburtinoToday

Perdita d'acqua dalle tubature arrugginite e termosifoni fuori uso: il Municipio snobba la scuola Santi

La dirigente da mesi cerca invano un contatto con le istituzioni

“Vi chiedo di sostenere la scuola attivandovi presso il Municipio IV e presso il Simu”. E’ questo l’appello accorato della dirigente scolastica dell’IC. Santi di Colli Aniene che dopo aver tentato invano numerose volte un contatto con gli organi istituzionali si è rivolta ai genitori con la speranza di venire a capo del problema.

Tubature arrugginite e rotte, riscaldamenti fuori uso

E alla scuola Santi i problemi sono diversi seppur collegati tra loro: le tubature dei riscaldamenti sono arrugginiti e presentano dei fori, questo ha provocato perdite di acqua che hanno sollevato i pavimenti e alcune aree della scuola non sono accessibili, tra cui la palestra. Non solo, questo problema di funzionamento non consente l’accensione dei riscaldamenti. Stando a quanto Roma Today ha appreso in queste ore la ditta incaricata della manutenzione avrebbe chiesto di “procedere al rifacimento esterno delle tubature ma il Comune ha incaricato la ditta di procedere negli scavi”. 

"Quanto tempo i nostri figli dovranno stare al freddo?"

“Quando verrà ripristinata la situazione? – si chiedono i genitori – il freddo non è ancora gelido ma per quanto tempo i nostri figli dovranno stare nelle aule senza riscaldamento? E nella mensa?”. E mentre da mesi, ormai, la dirigenza scolastica cerca un contatto con i referenti (Municipio e Simu) il gruppo del Partito Democratico del tiburtino annuncia battaglia: “Crediamo sia giunto il momento per la presidente Della Casa lasciare la delega alla scuola – ha commentato Annarita Leobruni del PD e vice presidente della commissione scuola – evidentemente il ruolo di minisindaco non le lascia il tempo necessario per affrontare le problematiche relative alle scuole”.

Dal PD: "La presidente rimetta le deleghe"

Leobruni ha poi aggiunto: “La maggioranza viene a conoscenza dei problemi legati al territorio attraverso l’opposizione, il più delle volte, del resto è impossibile non considerare come gli interventi alle scuole affrontati di recente siano il frutto del lavoro della Regione Lazio svolto fino ad ora”. Ha concluso: “I progetti che la presidente continua a proporre come quello relativo agli orti sono belli ma ci sono urgenze, come questa, che devono essere affrontate immediatamente”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: oggi a rischio tram, metro e bus. Gli orari

  • Scuole chiuse a Roma per maltempo: la decisione del Campidoglio

  • Five Guys, il colosso americano di burger and fries inaugura a Roma

  • Non rientra a casa e i genitori denunciano la sua scomparsa: trovato morto dopo incidente stradale

  • Sciopero a Roma: domani a rischio tram, metro e bus. Gli orari

  • Ostia piange Simone, il bimbo di 11 anni morto dopo un malore a scuola. Indaga il Pm

Torna su
RomaToday è in caricamento