TiburtinoToday

Rifiuti al collasso: gli scantinati dei condomini sono pieni di spazzatura

Colli Aniene è stato uno dei quartieri piloti della città per la raccolta differenziata porta a porta

I locali preposti per il conferimento dei rifiuti sono pieni: gli scantinati dei palazzi traboccano di spazzatura. E i residenti spesso sono costretti a tenere depositati i sacchetti sui propri balconi, con ogni tipo di conseguenza. Siamo a Colli Aniene, nel Municipio Roma IV: quartiere pilota per la raccolta differenziata porta a porta e che oggi si ritrova in una condizione di degrado che i cittadini continuano a denunciare. 

“La carta non viene ritirata da oltre 20 giorni” ha spiegato Silvia Cecilia, una residente. I condomini più colpiti dal fenomeno del mancato ritiro sono quelli collocati in viale Sacco e Vanzetti, via Bongiorno. Tra gli effetti più inquietanti, oltre i cattivi odori che si sprigionano nell’aria e il disagio dei cumuli di rifiuti, anche i topi che “ormai entrano nei condomini” e “le cornacchie che ci fanno compagnia sui balconi”. 

E se le strade sono in una condizione definita dai residenti stessi “dignitosa”, ci sono alcuni angoli del quartiere che invece sono molto lontani dal decoro. Come il caso di una minidiscarica presente all’altezza del civico 1662 di viale Togliatti, dove cartoni e sacchi di plastica la fanno da padrone. 
discarica-togliatti-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Se l'AMA non passa a raccogliere si creano i cumuli di rifiuti. Questi anche se sono differenziati verranno raccolti tutti insieme dalla camioncino che farà una raccolta di emergenza e inevitabilmente rimischiati e portati al Tmb, alla faccia dei cittadini che fanno la differenziata.

    • E quindi di chi è la colpa, genio? Lasciami indovinare...il PD! Mi fate ridere voi grullini, parlate come se vi trovaste ancora all'opposizione. Ora il governo spetta a voi. Inetti che non siete altro...

  • io sono fermamente a favore della differenziata ma, se non passi a raccogliere qualsiasi metodo utilizzi si rivelerà fallimentare, però pensare di fare il porta a porta con i bidoncini di plastica in condomini di 6/7 piani con decine e decine di appartamenti è irrazionale e rallenta la raccolta. Ma chi la pensa l organizzazione del servizio??

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente in via Satrico: scooterista muore travolto da una Smart. In fuga le tre persone a bordo

  • Cronaca

    Carabiniere aggredito da incappucciati a Trastevere, il ministro Trenta: "I balordi pagheranno"

  • Cronaca

    San Lorenzo, sabato di paura: crolla il muro esterno di Villa Mercede in via dei Marrucini

  • Cronaca

    Termini, fumo nella galleria commerciale: chiusa per un'ora la fermata della metro B

I più letti della settimana

  • Neve e gelo, Roma si prepara: ecco le istruzioni della sindaca Raggi

  • Mercatini di Natale a Roma: tutti quelli da non perdere

  • Metro A: guasto agli impianti, chiuse le stazioni Barberini e Spagna

  • Blocco traffico Roma: domani stop ai veicoli più inquinanti ed ai diesel euro 3

  • Incendio via Salaria: bruciano i rifiuti del TMB, nube di fumo su tutta Roma

  • Incidente sul Raccordo Anulare: scontro tra scooter e furgone in corsia d'emergenza, un morto

Torna su
RomaToday è in caricamento