TiburtinoToday

Piazzale Loriedo: arriva la sindaca e iniziano le pulizie per riaprire il parco (dopo due anni)

Nella mattina di giovedì sono iniziati gli interventi di pulizia e di messa in sicurezza dell'area

Foto CDQ Colli Aniene

Ci sono voluti due anni per riaprire il cancello e finalmente il “grande passo” è stato fatto proprio mentre il parco diventava una savana e le vasche delle fontane rischiavano di essere serbatoi per legionelle come sostenuto già a marzo dalla Asl. Esulta il comitato di quartiere Cittadini di Colli Aniene Bene Comune ma non abbassa la guardia: “Resteremo vigili” spiegano.

L’esposto del Comitato e il rischio legionella

Negli ultimi due anni, dalla chiusura prima e il sequestro poi dell’attività posta al centro dell’area (8 agosto 2017), il parco di piazzale Loriedo è finito nell’abbandono più totale. Tante, tantissimi le rimostranze di associazioni, cittadini, partiti politici che hanno cercato di catalizzare l’attenzione sul problema, sì perché la chiusura del parco per i cittadini di Colli Aniene non è solo la privazione di un luogo di aggregazione ma anche una reale minaccia per la salute pubblica. Nei giorni scorsi il comitato Cittadini di Colli Aniene Bene Comune ha inviato un esposto ai carabinieri dopo aver ricevuto dalla Asl notizie poco rassicuranti.

L'arrivo della sindaca e l'apertura del cancello

A dare una sterzata alla situazione peggiorata, è stato l’arrivo della sindaca Virginia Raggi: la prima cittadina insieme alla presidente del Municipio è arrivata a piazzale Loriedo nella prima mattina di giovedì, all’insaputa di molti, tra cui il comitato che ha presentato l’esposto. Più che un taglio del nastro, un’apertura di cancelli perché insieme a lei sono giunti gli uomini del servizio giardini, del dipartimento ambiente, dei pics e tutti hanno iniziato a lavorare per ripristinare il decoro.

"Il parco aprirà nelle prossime settimane"

“Il Comune e il Municipio hanno lavorato in sinergia per risolvere le problematiche – ha spiegato Della Casa al nostro giornale a margine del sopralluogo – perché siamo consapevoli dell’importanza di questo luogo per i residenti”. Gli interventi di pulizia e messa in sicurezza dureranno alcune settimane poi il parco ritornerà alla cittadinanza: “Un importante traguardo sta per concretizzarsi” ha concluso la minisindaca. “Ci auguriamo che il parco torni ad essere presto fruibile, intanto monitoriamo” hanno concluso dal comitato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Ferragosto a Roma: gli eventi del 15 agosto per chi rimane o si trova in città

  • Rischia di soffocare in un'osteria a Peschici: salvato da un turista romano

Torna su
RomaToday è in caricamento