TiburtinoToday

Aumentano i furti alle auto tra le strade di Colli Aniene

Scarseggia la sicurezza tra le strade del quartiere Colli Aniene del Municipio Roma IV. Le strade prese di mira sono via Balabanoff e via Gullo

Immagine di archivio

Via Balabanoff e via Fausto Gullo sono state le strade più colpite dal fenomeno furti. Le due vie del quartiere Colli Aniene sono diventate, con il tempo, la “meta” preferita dei ladri. Qui, in particolar modo negli ultimi giorni, sono state asportate gomme e autoradio alle macchine parcheggiate.

I furti sono avvenuti principalmente di notte. “Un’ondata di ruberie che sembra inarrestabile” – ha commentato Stefano Monaco, presidente della nuova associazione Roma Civitas Opus che da alcuni mesi ha iniziato ad operare nel quartiere.

“Anche le auto posteggiate all’interno del parcheggio della metropolitana Santa Maria del Soccorso, spesso, sono oggetto di furti”, ha continuato Monaco. Poca quindi la percezione della sicurezza per i residenti di Colli Aniene. Una sicurezza che però sono pronti a guadagnarsi anche da soli.

Già perché se da un lato hanno invocato controlli più capillari da parte delle forze dell’ordine e delle istituzioni come “più giri di pattugliamento e videosorveglianza”, dall’altro hanno le idee chiare: “L’autorganizzazione è l’alternativa”. E non sarebbe la prima volta qui nel Municipio Roma IV. Il vicino quartiere Settecamini, infatti, martoriato da furti ad auto e appartamenti, ha provveduto da tempo a una sorta di “controllo delle strade” anche attraverso i gruppi whatsapp.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Ferragosto a Roma: gli eventi del 15 agosto per chi rimane o si trova in città

  • Rischia di soffocare in un'osteria a Peschici: salvato da un turista romano

Torna su
RomaToday è in caricamento