TiburtinoToday

Colli Aniene: interventi alla cabina elettrica per evitare allagamenti nel quartiere

L’intervento di sopraelevazione della cabina elettrica è previsto in via Efisio Orano. Scoperti, intanto, allacci abusivi

Stade di Colli Aniene - Immagine di archivio

Un intervento deciso non solo dal Municipio IV ma anche dalla commissione Lavori Pubblici del Campidoglio con l’intento di evitare nuovi fenomeni di allagamento tra le strade del quartiere. Siamo a Colli Aniene, al Tiburtino, dove spesso le piogge abbondanti mettono in ginocchio i residenti costretti ormai da troppo tempo a fare i conti con un disagio estremamente notevole. 

Lavori alla cabina elettrica in via Efisio Orano

La cabina elettrica, in via Efisio Orano, risulta installata sotto “quota stradale”: un intoppo che determina non solo gli allagamenti ma anche l’interruzione della fornitura elettrica. “L'intervento di Areti consiste nel creare una nuova cabina sopra a quella esistente ad opera di Areti - ha spiegato l’assessore ai lavori pubblici del Municipio IV, Fabio Grifalchi – e la pulizia dei condotti fognari da parte di Acea”.
Fino ad ora sono stati svolti circa 80 interventi di video-ispezione e operazioni di spurgo tramite canaljet. È ancora Grifalchi a spiegare: “Durante le ispezioni Acea ha rilevato diversi allacci abusivi nelle condotte e pertanto ha avviato tutti i provvedimenti amministrativi necessari al fine di accertare e contestare l'abuso e necessaria regolarizzazione”. 

Pulizia delle caditoie e delle bocche di lupo 

Dal canto suo, il Municipio è intervenuto con la pulizia delle caditoie e delle bocche di lupo prima delle abbondanti piogge delle ultime settimane, che hanno consentito un miglior deflusso delle acque meteoriche. “Questi interventi saranno poi ripetuti su segnalazione cercando di intervenire su tutto il Municipio per risolvere eventuali criticità segnalate - fanno sapere ancora dal parlamentino di via Tiburtina - Spesso sono necessari interventi più impegnativi della semplice pulizia delle caditoie, a volte gli interventi richiedono una manutenzione del pacchetto stradale che può essersi deteriorato nel tempo o realizzato non a regola d'arte, causando per l'appunto problemi di quota, avvallamenti e ristagni d'acqua”.

“Mi riscatto per Roma”

Colli Aniene, inoltre, è stato scelto per rientrare nell’ambito dell’iniziativa promossa dal Campidoglio che ha visto la scelta di aree circoscritte per la pulizia della caditoie e la manutenzione della segnaletica stradale ad opera dei detenuti con il progetto "Mi riscatto per Roma". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Rischia di soffocare in un'osteria a Peschici: salvato da un turista romano

  • Metro A chiusa ad agosto, terza fase dei lavori: niente treni tra Termini e Battistini

Torna su
RomaToday è in caricamento