TiburtinoToday

Commercianti di Casal Bruciato contro "i rom privilegiati": serrande abbassate per mezz'ora in via Satta

La protesta anche in via Zampieri, oltre il tricolore la scritta: "E' per tutti gli italiani in difficoltà alloggiative"

“Da qualche giorno si sono spenti i riflettori ma noi vogliamo tenere alta la fiamma della nostra disapprovazione”. A parlare è Adriano Cedroni, in doppia veste: residente e militante dello schieramento politico Fratelli d’Italia che nel pomeriggio di lunedì ha supportato alcuni cittadini in una nuova, ennesima, protesta nella periferia del IV Municipio. All'appuntamento anche Fabrizio Ghera, consigliere regionale FdI. 

Serrande abbassate e tricolore: la protesta di alcuni cittadini 

Sì, a Casal Bruciato gli animi si sono rasserenati e le proteste dei giorni scorsi si sono molto affievolite: davanti al civico 20 di via Satta dove è collocato il palazzo popolare, di proprietà del Comune, che ospita l'appartamento assegnato regolarmente alla famiglia rom proveniente dalla baraccopoli La Barbuta, militanti di estrema destra e antifascisti sono andati via. Ma c’è ancora qualcuno pronto a dire a sua. Per circa mezz’ora, dalle ore 17 alle ore 17.30 alcune serrande delle attività commerciali tra via Satta e via Zampieri sono rimaste abbassate o alzate a metà, con la bandiera italiana e una scritta “Questo esercizio non si schiera con correnti politiche di nessun colore, questo gesto è per tutti gli italiani con difficoltà alloggiative”. Inoltre anche una serie di cartelli con: “Rom privilegiati” e “Italiani, abbandonati e discriminati”.  

Cedroni: "Non è giusto il punteggio che viene assegnato ai rom"

“I cittadini hanno voluto ribadire la loro contrarietà, in maniera civile e pacata, nei confronti dell’assegnazione dell’alloggio popolare alla famiglia rom – ha spiegato Cedroni -  contestano il punteggio che viene assegnato ai rom e rivendicano i loro diritti, come quelli che può avere un cittadino disabile che presenta domanda”. 
casal-bruciato-02-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Rischia di soffocare in un'osteria a Peschici: salvato da un turista romano

  • Metro A chiusa ad agosto, terza fase dei lavori: niente treni tra Termini e Battistini

Torna su
RomaToday è in caricamento