TiburtinoToday

Cassonetti bruciati, interviene Raggi: "Li sostituiremo ma costano 800 euro ciascuno"

La Sindaca punta il dito contro gli atti di vandalismo che rendono ancor più complicata la gestione dei rifiuti:"'Bruciato poco meno di mezzo milione di euro. Potevano essere investiti per migliorare il servizio"

I cassonetti incendiati in via Galla Placidia. Dalla pagina fb di Virginia Raggi

Le difficoltà che il Campidoglio sta dimostranto nel tenere pulita la città sono sotto gli occhi di tutti i romani. Nel recente sondaggio di Euromedia,  persino gli elettori del M5s hanno dichiarato di non essere soddifsatti, nel 35,1% dei casi, dal modo in cui la Sindaca sta gestendo i rifiuti.

Le cause del disservizio

Ama ha spiegato, per conto suo, quali sono state le cause di tanto degrado. Da una parte i disagi sono stati causati dal cattivo funzionamento che a fine maggio ha caratterizzato il TMB di Rocca Cencia. Dall'altro ci sono i problemi, tuttora non risolti, legati al mancato recepimento dei rifiuti da parte degli impianti che erano deputati a raccoglierli.

I roghi ai cassonetti

A fronte di un quadro complicato s'innestano gli atti vandalici. Negli ultimi giorni, i roghi dei cassonetti che già qualche amministratore aveva segnalato, sono ripresi  a ritmo incalzante. In via Fuggetta, come a Circonvallazione Ostiense, le pattumiere stradali sono state date alle fiamme. Destino che è stato condiviso anche ad alcune postazioni presenti in via Galla Placidia, zona Casal Bruciato.

Vandalismo e boicottaggio

"Stiamo lentamente recuperando le criticità dovute alla chiusura per manutenzione dei due impianti privati e per la ormai decennale carenza regionale di siti dove portare i rifiuti - prova a spiegare la Sindaca - ma dobbiamo fare i conti anche con atti di vandalismo e boicottaggio ai danni dei cittadini in corso da anni. Ieri notte l'ennesimo incendio ad una serie di cassonetti in città" ha dichiarato RAggi, facendo riferimento alle "immagini scattate questa mattina a via Galla Placidia, nella zona est della capitale". 

Mezzo milione di euro andato in fumo

"Domani mattina posizioneremo nuovi cassonetti-  ha aggiunto - Ogni cassonetto costa circa 800 euro. In questi anni come cittadini abbiamo 'bruciato' poco meno di mezzo milione di euro che avremmo potuto investire per tenere più pulita la città e ridurre la tariffa" ha sottolineato la Sindaca. A riprova del fatto che, a pagare  per gesti ispirati dal mero vandalismo o dalla protesta,  è l'intera comunità cittadina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Temporale a Roma, bomba d'acqua sulla città: tre stazioni metro chiuse. Strade allagate

  • Palazzina a rischio crollo: evacuate 24 famiglie a Ciampino

  • Viabilità: le strade chiuse per sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre

  • Omicidio Luca Sacchi, 5 misure cautelari. Nello zaino di Anastasia 70mila euro per 15 chili di droga

  • Nubifragio a Roma, città allagata dopo due ore di pioggia: sotto accusa il piano foglie che non c'è

  • Grande Raccordo Criminale: "Li dobbiamo massacrare", le riscossioni della batteria di picchiatori

Torna su
RomaToday è in caricamento