TiburtinoToday

Casal Bruciato, in manette Er Nasca: almeno 10 i negozi rapinati

Un ragazzo romano è stato arrestato per aver rapinato almeno 10 negozi tra Tiburtino III e Casal Bruciato. Lo chiamavano "Er Nasca" e, proprio grazie al naso pronunciato, i carabinieri lo hanno riconosciuto

E' stato arrestato “er Nasca”, un ragazzo romano appena diciottenne, così soprannominato per via del suo naso, riconosciuto autore per il momento di almeno 10 rapine agli esercizi commerciali tra Tiburtino III e Casal Bruciato. Proprio quel naso pronunciato, in mancanza di altri dettagli ed elemento comune a tutte le descrizioni delle vittime, ha permesso agli investigatori di ricostruire l'identikit, aiutati anche dall' abbigliamento comune in molti colpi. Il numero delle rapine compiute da “Nasca” nel periodo a cavallo da quando era ancora minorenne a quando ha raggiunto la maggiore età è destinato a salire per cui le indagini dei Carabinieri continuano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Blocco auto: chi può circolare a Roma domani 19 gennaio

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Le mani della 'Ndrangheta su San Basilio: spaccio modello Scampia da 15.000 euro al giorno

  • Sfratti, Marina e i suoi 4 figli da oggi sono per strada: "Il Comune non paga più il buono casa"

  • Smarrita a 4 anni alla stazione Termini: rintracciata dalla polizia e riaffidata ai genitori

Torna su
RomaToday è in caricamento