TiburtinoToday

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

VIDEO | Multe Portonaccio, monta la protesta: "Siamo pronti ad invadere il Campidoglio"

Manifestazione dei multati della preferenziale più famosa di Roma

 

Lo avevano promesso, lo hanno fatto. I multati della corsia preferenziale di via Portonaccio sono scesi in piazza nel pomeriggio di sabato 23 settembre, per chiedere “l’annullamento totale di queste multe illegittime - dice Luca Cardia, uno dei fondatori del gruppo Facebook “Uniamoci contro le multe di Portonaccio” e promotore della manifestazione di oggi - Siamo pronti anche ad andare in Campidoglio se non ci ascolteranno”.

C’è chi ne ha prese un paio. Chi dieci. Altri che hanno superano le 40. Sono i multati della preferenziale più “famosa di Roma" ormai, quella tra via Tiburtina e via Prenestina e che dallo scorso maggio ha già inviato ai “malcapitati” 235mila verbali. “Sono stati i cittadini stessi ad avvisare gli altri cittadini che durante tutto maggio e giugno continuavano a passare in una preferenziale indicata malissimo - spiega Cardia - per questo non molliamo, a nostro favore abbiamo anche un documento in cui lo stesso vice comandante della Polizia locale dice agli uffici che la preferenziale è indicata male e andava migliorata. Questa lettera è datata 21 luglio. Non c’è altro da aggiungere”. La battaglia, insomma, va avanti. Mentre il Comune sembra intenzionato, almeno per ora, a non indietreggiare nemmeno di un millimetro. 

Tutte le notizie sulla preferenziale di via di Portonaccio

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento