TiburtinoToday

Papa Francesco a Casal Bertone per celebrare il "Corpus Domini"

L’appuntamento è fissato per domenica 23 giugno, prima la messa poi la processione lunga un chilometro e 200 metri circa

Immagine di archivio

Papa Francesco sarà a Casal Bertone domenica 23 giugno per celebrare il “Corpus Domini”, è il quarto papa che visita la parrocchia di Santa Maria Consolatrice, prima di lui Paolo VI, Giovanni Paolo II e Benedetto XVI: “I cittadini lo aspettavano” ha commentato il parroco don Luigi Lani.  

Il percorso della processione: un chilometro e 200 metri

Il Santo Padre presiederà la celebrazione eucaristica sul sagrato della parrocchia di Santa Maria Consolatrice alle ore 18. Al termine si svolgerà la processione con il Santissimo Sacramento nelle strade della zona, che sarà guidata dal cardinale vicario Angelo De Donatis e si concluderà al campo di calcio adiacente Casa Serena, struttura di accoglienza per senza fissa dimora dei Missionari della Carità. I fedeli percorreranno via di Casal Bertone, via di Portonaccio e via Latino Silvio, per arrivare al campo della Pro Roma Calcio, adiacente a Casa Serena, struttura di accoglienza per senza fissa dimora dei Missionari della Carità. Il percorso è lungo un chilometro e duecento metri.

Collaborazione tra le parrocchie appartenenti alla XIV Prefettura

La Messa sarà animata dai cori riuniti di Santa Maria Consolatrice e saranno coinvolte pure le altre sette parrocchie che fanno parte della XIV prefettura: San Barnaba, Sant’Elena, Santa Giulia Billiart, San Giuseppe Cafasso, San Leone I, San Luca Evangelista, Santi Marcellino e Pietro ad duas Lauros. Si occuperanno delle preghiere dei fedeli e i ministri straordinari della Comunione di tutte le otto comunità saranno impegnati nella distribuzione dell’Eucaristia; per loro sarà riservato un settore apposito nella piazza antistante la chiesa di Santa Maria Consolatrice. “Uno spazio sarà assegnato ai bambini che quest’anno hanno ricevuto il sacramento della Comunione e alle loro famiglie – fa sapere il parroco don Luigi Lani – con gli altri sacerdoti della prefettura abbiamo calcolato che si tratta di più di 380 bambini”. Ancora, in piazza siederanno centocinquanta ospiti di Casa Serena; saranno riservati settori per gli anziani e gli ammalati, e per gli animatori e i bambini degli oratori estivi della prefettura. “L’Eucaristia celebrata in mezzo alla gente, in piazza, luogo di raduno, lì dove abitualmente la gente si ritrova – osserva in proposito padre Giuseppe Midili, direttore dell’Ufficio liturgico diocesano – evidenzia come la partecipazione alla Messa generi comunione con Dio e tra di noi”.

La grande attesa per papa Bergoglio

C’è grande fermento nella comunità, in particolare tra i bambini, che si stanno preparando all’evento grazie all’oratorio estivo: “Iniziato il 10 giugno e dedicato al tema del pane – ha spiegato il parroco – Lo abbiamo chiamato simpaticamente “Boni come er pane”: sarà un percorso di giochi e riflessioni attraverso episodi del Vangelo quali la moltiplicazione dei pani e dei pesci, le nozze di Cana, l’incontro con i discepoli di Emmaus e, naturalmente, il Corpus Domini”. Giovedì 20 giugno, inoltre, è prevista un’intera giornata dedicata all’adorazione eucaristica: “La chiesa sarà aperta ininterrottamente dalle 7.30 a mezzanotte», anticipa il sacerdote”. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

Torna su
RomaToday è in caricamento