TiburtinoToday

Il mercato di Casal Bertone dimenticato dai cinque stelle: "Nessuna notizia da settembre 2016"

Sul mercato di via Pollio è scontro politico. Il PD attacca i 5stelle: "Hanno chiuso porte e finestre ai cittadini"

Che il mercato di via Pollio a Casal Bertone non venga più costruito è un rischio concreto. Lo hanno annunciato referenti della sovrintendenza del ministero dei beni culturali attraverso le pagine del nostro giornale nei giorni scorsi. Già perché i ritardi nel prosieguo dei lavori, interrotti nell’ottobre del 2016, rischiano di compromettere il microclima necessario alla “sopravvivenza” dei beni archeologici che dovrebbero entrare a far parte del progetto di “musealizzazione”. A commentare quanto sta avvenendo in uno dei quartieri del Municipio Roma IV, Emiliano Sciascia, consigliere dem e ex presidente del Municipio. “Che la Giunta Cinquestelle abbia ormai chiuso il Municipio ai cittadini, evitando continuamente incontri e assemblee pubbliche, ormai non fa più notizia, ahimè – ha esordito - In campagna elettorale parlavano di partecipazione, oggi invece la evitano accuratamente. E questo vale per tutto il Municipio”. 

Il consigliere dem punta il dito contro la giunta a cinque stelle: “Sul mercato di Casal Bertone è calato il silenzio dal 30 settembre 2016, quando la Presidente Della Casa partecipò ad un incontro pubblico con i cittadini in cui promise la riapertura a breve del mercato, avrebbe trovato nel bilancio municipale i fondi per rendere musealizzabile l’area archeologica”. Ha proseguito: “Da quel momento la Presidente si è guardata bene dal partecipare a nuovi incontri nel quartiere. Nulla si muove nè al Municipio, dove ci sono ben 5 milioni di euro per opere straordinarie, tra le quali evidentemente non rientra il mercato che per l’amministrazione a cinque stelle non pare essere una priorità. “Nella passata consigliatura avevamo attivato, grazie all’allora Assessore Caudo, un tavolo permanente con la Cam per l’accordo di programma Casal Bertone – ha concluso Sciascia - Il risultato fu la realizzazione e l’apertura del parco Conticelli. Da allora, tutto fermo. In campagna elettorale promettevano partecipazione ed ascolto, una volta al governo hanno chiuso porte e finestre ai cittadini”. 

Intanto dal Municipio Roma IV fanno sapere: “Siamo in attesa di un nuovo incontro con la società Cam (società in contenzioso con il Comune di Roma) per riuscire a risolvere questo problema – ha spiegato l’assessora al commercio Daniela Giuliani - Il municipio non ha diretta competenza poiché non ha ancora acquisito l’immobile e non è il firmatario di questa convenzione”. In vista dell’organizzazione di incontri pubblici sul territorio, stiamo spingendo per la musealizzazione e speriamo nei prossimi giorni di trovare un accordo perché – ha concluso -  La volontà dell’amministrazione è di mandare in esercizio il mercato”. 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Centri anziani al collasso: "Noi abbandonati dal Comune, senza regolamento e fondi inesistenti"

  • Cronaca

    Narcotrafficanti a Montespaccato, 18 arresti. Avevano legami con Ndrangheta e Sacra Corona Unita

  • Cronaca

    Padre ucciso dalla figlia a Monterotondo: Deborah torna libera. Per la Procura è legittima difesa

  • Politica

    Busta con un proiettile a Salvini: plico sequestrato al centro postale di Roma

I più letti della settimana

  • Sciopero: domani a Roma metro, bus e Cotral a rischio. Gli orari e tutte le informazioni

  • Atac: domani stop serale di Roma-Lido e Roma-Civitacastellana-Viterbo. Attivi bus navetta

  • Incidente Casilina: trovata morta sul marciapiede vicino alla Metro C, caccia al pirata della strada

  • Roma, maratone ed eventi sabato 18 e domenica 19 maggio. Strade chiuse e bus deviati

  • Tor Pignattara: cadavere trovato in strada, è morto Saor il trapper di Centocelle

  • Incidente sulla via Tiburtina: investito da un tir, morto un ciclista

Torna su
RomaToday è in caricamento