TiburtinoToday

Il mercato di via Pollio resta invisibile. Il comitato: "Che fine hanno fatto le promesse di Della Casa?"

Dall'ottobre del 2016 i lavori al mercato di via Pollio sono completamente fermi, cittadini indignati denunciano l'abbandono del quartiere da parte dell'amministrazione Della Casa

Immagine di archivio

In un’assemblea pubblica organizzata da noi nel settembre del 2016, la presidente Della Casa, promise davanti ai cittadini che le opere pubbliche sarebbero state portate a termine, ma in quattro anni non è stato prodotto nessun atto concreto”. A parlare è il comitato di quartiere Casal Bertone, qui gli abitanti aspettano il mercato di via Pollio da 12 anni e da quattro (ottobre 2016) i lavori sono completamente fermi. 

Una struttura fatiscente, uno scheletro messo in sicurezza solo da bandoni che con il tempo si sono deteriorati anch’essi. Sotto, uno dei reperti più importanti della città: il ritrovamento di un tratto dell’antica via Collatina. Siamo in via Pollio, nel quartiere Casal Bertone del Municipio IV, dove il relitto urbano continua ad indignare i cittadini che ormai si sentono presi in giro dall’amministrazione Della Casa e temono che la sovrintendenza, come già annunciato più volte, possa mettere il vincolo archeologico e, non solo impedire i lavori, ma demolire anche quello che fino ad ora è stato costruito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Già perché prima di procedere ai lavori di completamento della struttura è necessario effettuare un’operazione di musealizzazione dell’area. “E’ assurdo che per poche centinaia di migliaia di euro questo mercato stia così da anni – hanno aggiunto dal comitato – Quando poi l’amministrazione destina fondi a interventi meno importanti”. Per Casal Bertone l’assenza del mercato rappresenta un danno anche economico. Basti pensare che l’unico mercato in attività del quartiere è quello di via Cesare Ricotti che però dal 1960 è su “sede impropria e temporanea”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Roma 19 nuovi contagiati: sono 3826 gli attuali positivi nel Lazio

  • Coronavirus, 20 nuovi contagi tra Roma e provincia: 3786 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 10 nuovi contagi: sono 3635 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 16 nuovi contagiati: nel Lazio sono 3786 gli attuali casi positivi

  • Omicidio suicidio a Roma: uccide la moglie e si spara dopo aver ferito il figlio

  • Coronavirus, a Roma 15 nuovi contagiati: sono 3637 gli attuali casi positivi nel Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento